Alla scoperta del Nicaragua

12 Giorni / 11 notti

a Partire da 1499€

Long break Nicaragua

IL NICARAGUA, UNA TERRA TUTTA DA SCOPRIRE!

Un tour emozionante alla scoperta del Nicaragua: 12 giorni tra città, vulcani, natura incontaminata e relax. Scopri gli angoli più nascosti di questo fantastico paese!

Natura
90%
Cultura
85%

Si parte! Managua

Partenza dall’Italia con arrivo all’aeroporto di Managua dove gli ospiti saranno ricevuti ed accompagnati all’hotel Villa Americana, Managua per il check-in ed il pernottamento.Partenza dall’Italia con arrivo all’aeroporto di Managua dove gli ospiti saranno ricevuti ed accompagnati all’hotel Villa Americana, Managua per il check-in ed il pernottamento.

Managua e Leon

City tour della Capitale per conoscerne i principali punti di riferimento tra cui la Loma di Tiscapa, una famosa altura con vista privilegiata sulla città, e la Piazza della Rivoluzione, simbolo della vittoria del movimento sandinista sul regime di Somoza. Grazie a questo tour scoprirete anche il Palazzo Nazionale che è l’edificio civile più rappresentativo della città e attualmente è anche sede dell’archivio storico nazionale, di un museo di arte precolombiana e di esposizioni pittoriche di artisti contemporanei nicaraguensi; farete inoltre tappa presso l’antica Cattedrale la quale, prima di essere seriamente danneggiata dal terremoto del 1972, fu per lungo tempo fulcro della vita cittadina. Il tour termina al Paseo Xolotlan, piacevole e colorato lungolago capitolino, punto d’incontro per locali e turisti, ideale per una passeggiata rilassante dopo il lungo viaggio del giorno precedente. Potrete ammirare la Nicaragua coloniale, distrutta dal terremoto del 1972, e le principali chiese del Paese, il tutto ricostruito a grandezza d’uomo.
Pranzo libero in locale di vostro gradimento.
Nel pomeriggio lascerete Managua alla volta di Leon, antica capitale, maestosa città coloniale e principale centro universitario del Paese. Sistemazione in presso l’hotel Cacique Adiact, Leon.

Visita di Leon e del vulcano Telica

Dopo una ricca colazione in hotel, mattinata libera per passeggiare nel centro cittadino, ammirando le bellezze architettoniche della città, prima fra tutte la Cattedrale, la più grande dell’America centrale, patrimonio Unesco.
Nel pomeriggio escursione sul vulcano Telica, uno dei 7 vulcani attivi del Paese: l’ultima eruzione violenta risale al 1948, ma da allora il vulcano brontola e fuma in continuazione.
Partenza dall’hotel, attraversando le comunità della zona sino ad arrivare alle falde del vulcano, luogo ove inizia la vostra avventura. Camminerete per un’ora sulle pareti del Telica osservando alcune strutture attive milioni di anni fa. Una volta in cima, vi troverete d’innanzi al maestoso cratere con vista panoramica sull’intera cordigliera vulcanica circostante. Quindi, vi muoverete in direzione dell’altro versante con una passeggiata per godere del tramonto, ammirando lo spettacolo del sole che si nasconde nell’Oceano. La discesa si effettuerà alla luce delle pile, lungo lo stesso cammino. Raggiunto il veicolo, farete ritorno in hotel (Hotel Cacique Adiact, Leon).

Leon, vulcano Cerro Negro, vulcano Masaya, Granada

Trasferimento alla base del vulcano Cerro Negro, un altro vulcano attivo, la cui altitudine è di 726 metri. Le pareti del cratere, di color nero, sono coperte da lava polverizzata, testimone dell’ultima eruzione del 1999. Con un trekking di circa un’ora raggiungerete la cima, la quale regala una vista straordinaria sulla pianura sottostante e sugli altri vulcani della zona. Per tornare alle pendici, sprofonderete i piedi nella soffice cenere vulcanica oppure praticherete l’ash-boarding. Rientro a Leon per il pranzo. Nel pomeriggio raggiungerete il vulcano Masaya, una delle meraviglie naturalistiche del Nicaragua. Vi avventurerete sino alla bocca del cratere che, con la luce della lava, illumina la zona circostante. Infine, vi recherete a Granada, la perla del Nicaragua, città coloniale per eccellenza, anche definita la Gran Sultana per le analogie architettoniche con l’Andalusia spagnola. A seguire sistemazione in hotel (Hotel Posada del Sol, Granada).

Granada, isletasdel lago Cocibolca

Colazione e mattinata a disposizione per gironzolare nel centro storico della città ed apprezzare le bellezze architettoniche coloniali. Nel pomeriggio trasferimento al porto del lago Cocibolca ove, a bordo di una piccola imbarcazione, un giro tra alcuni dei 365 isolotti che popolano il grande bacino, frutto di un’antica eruzione del vulcano Mombacho. Si tratta di piccole isole, alcune abitate, altre deserte, dove abbonda la natura popolata da scimmie, scoiattoli e diverse specie di uccelli. La particolarità del lago, quanto a fauna marina, è rappresentata dagli squali di acqua dolce. Ritorno in hotel Posada del Sol, Granada, e serata libera in città.

Granada, San Jorge, Isola di Ometepe

Trasferimento alla base del vulcano Mombacho per un’escursione tra i suoi crateri, per una full immersion nella fitta vegetazione del bosco tropicale, habitat di moltissime specie animali e vegetali. Solo in questo luogo del mondo è possibile trovare la salamandra del Mombacho! Il percorso offre l’opportunità di attraversare la foresta pluviale del Pacifico del Nicaragua e di conoscere questo Paradiso naturale. Numerosi sono i belvedere da cui si gode di una vista spettacolare sul lago Cocibolca. Pranzo incluso nella Riserva. Ritorno a Granada nel pomeriggio. (Hotel Posada del Sol, Granada)

Granada, San Jorge, Isola di Ometepe

Colazione e trasferimento di buon ora al porto di San Jorge, dove un ferry vi condurrà all’isola di Ometepe, luogo di straordinaria bellezza naturale dominato da due vulcani tra loro collegati da un piccolo istmo. Giunti sull’isola, è prevista un’interessante visita al museo El Ceibo, con due distinte esposizioni: una è costituita da ceramiche e strumenti di lavoro dei gruppi etnici che abitarono l’isola in età precolombiana, l’altra rappresenta una collezione di oltre 800 monete che accompagnarono la storia del Paese. Check-in e pranzo libero. Visita alla riserva naturale “Ojo de Agua” per un pomeriggio di relax e di bagni in questa fonte naturale di acqua rinfrescante e curativa, immersa nel verde. Rientro all’hotel Congos, Ometepe, per pernottamento.

Vulcano Rota – Leon

Colazione e trasferimento alla Stazione Biologica, alle falde del vulcano Maderas, per una camminata lungo sentieri in mezzo alla natura, accompagnati dalla scimmie che fanno sentire la loro presenza con il loro immancabile verso. Raggiungerete le cascate naturali di San Ramon ove potrete rilassarvi nella piscina naturale con una vista impareggiabile sul lago Cocibolca. Nel pomeriggio visita alla finca Magdalena, per apprezzare i petroglifi in essa ospitati, testimoni della civiltà precolombiana, e le attività agricole praticate. Pranzo incluso in loco. Rientro in hotel (Hotel Congos, Ometepe) e cena libera.

Isola di Ometepe, San Jorge, San Juan del Sur

Ultimo saluto ad Ometepe, prima di prendere il ferry che vi riporterà a San Jorge. Di qui il trasporto terrestre vi accompagnerà a San Juan del Sur, una piccola e colorata località balneare della costa pacifica, facilmente percorribile a piedi, munita di un piacevole lungomare su cui si affacciano locali e ristoranti caratteristici.
Sistemazione presso l’hotel Posada Azul, San Juan del Sur.

San Juan del Sur

Due giorni di relax, sole e mare con servizio di prima colazione. Si consiglia di visitare alcune spiagge tropicali nei pressi di San Juan Juan del Sur, ove le ampie distese di sabbia sono bagnate dal maestoso Oceano. Nel tardo pomeriggio del giorno 11 il servizio trasporto vi riaccompagnerà a Managua, con sistemazione in hotel.

Giorno 10: Hotel Posada Azul, San Juan del Sur
Giorno 11: Hotel Villa Americana, Managua

Fine dell’avventura!

Colazione e partenza per l’aeroporto per il volo di ritorno.

Nicaragua

La quota include

La quota non Include

Scegliendo questo viaggio Sharewood hai la possibilità di aderire al progetto LifeGate PlasticLess®  e contribuire in maniera concreta al recupero di rifiuti plastici nei mari italiani. LifeGate PlasticLess® è un progetto nato per tutelare la salute del mare con l’obiettivo di diminuire l’inquinamento degli oceani attraverso la raccolta dei rifiuti plastici nelle acque dei porti e nei circoli nautici.

vuoi parlare con un Travel Expert?

Contattaci!