Multisport Salento Base Camp

8 Giorni / 7 notti

a Partire da 1270€

in salento, alla scoperta della terra selvaggia

TOUR ALLA COSTANTE RICERCA DELL'AVVENTURA CON MOUNTAIN BIKE, TREKKING E KAYAK

Vieni a scoprire il Salento in una settimana completamente outdoor: entra in connessione con questa terra, macina km e scopri il paesaggio brullo e gli angoli vergini della costa salentina! Alla fine di ogni tappa potrai riposarti al tuo campo base, ammirando le stelle e immergendoti completamente nella natura circostante.

Natura
90%
Sport
90%
Food
30%

Si parte! BRINDISI – TORRE DELL’ORSO

Arrivo individuale all’aeroporto di Brindisi. Transfer in minibus a Torre dell’Orso. Torre dell’Orso è una delle baie più ampie del Salento ed è una cornice naturale perfetta che racchiude sabbia finissima, mare limpido e folta pineta: una meta ideale che coniuga sostenibilità e accoglienza salentina. Arrivo al campo base, briefing, consegna bike, distribuzione materiale campeggio e sistemazione in camping. Cena in trattoria e pernottamento in tenda.

TORRE DELL’ORSO – MINERVINO (36 KM)

Colazione fra gli ulivi. Si monta in sella alla MTB e rotolando verso sud in uno scenario unico si attraversano faraglioni calcarei e pinete sempreverdi fino ad arrivare ai
laghi Alimini. Qui avrai la possibilità di osservare un fenomeno particolarissimo: due bacini lacustri Alimini Grande e Alimini Piccolo, collegati da uno stretto si estendono vicino al mare creando un’oasi protetta per la sua biodiversità. Si prosegue immersi in uliveti secolari e campagne con visita alla Cutura, uno dei giardini botanici più importanti d’Europa con oltre 11 meravigliosi giardini, oltre 3000 piante grasse e tropicali, oltre 100 animali da cortile. Da qui, si rimonta in sella e in pochi chilometri si raggiunge il campo base situato in uno splendido agricampeggio. Cena in agriturismo e pernottamento in tenda.

MINERVINO – OTRANTO – PORTO BADISCO (35 KM)

Colazione e partenza per la visita del suggestivo giardino megalitico di Giurdignano, rinomato per la presenza di numerosi Dolmen e Menhir presenti sia nell’abitato che nelle campagne. Esplora questa area in un viaggio agli albori dell’umanità! Arrivo a Otranto. Otranto, un ponte fra Occidente e Oriente, è veramente la gemma del Salento e imponente dalla sua fortificazione, domina il litorale selvaggio su cui è incastonata. Dopo una meritata pausa pranzo e visita del centro storico di Otranto si riparte lungo sentieri e strade sterrate per raggiungere la suggestiva Baia delle Orte. La Baia delle Orte offre spettacoli visivi inaspettati: ammira la selvaggia pineta mediterranea con i suoi variopinti colori che si tuffano a capofitto nel Mar Adriatico. Nelle vicinanze della baia sorge un laghetto color verde intenso che ha origine in un’ex-cava di bauxite ormai dismessa. È sensazionale contemplare il contrasto del verde della vegetazione, con il tipico colore rossiccio della bauxite. Seguirà un breve trasferimento per raggiungere il faro di Punta Palascia, il punto più a est dello stivale per poi spingersi fino a Porto Badisco e Torre S. Emiliano attraverso un percorso mozzafiato vista mare. Una volta rientrato a Porto Badisco non dimenticare di degustare i famosi ricci di mare di questo luogo dalla profonda vocazione marittima! Sistemazione al campo base situato in una splendida pineta sul mare, cena in trattoria e pernottamento in tenda.

PORTO BADISCO – ANDRANO (25 KM)

Colazione. Dopo aver salutato la baia di Porto Badisco si risale, per poco, la serra a picco sul mare e lungo una traccia sterrata si arriva a Santa Cesarea Terme e alla splendida spiaggia di Porto Miggiano: goditi qui del relax e del mare, il bagno in queste acque cristalline è d’obbligo! Si riparte risalendo per arrivare a Castro, un borgo a picco sul mare diviso in due zone: Castro Marina, dove è situato l’antico porticciolo e Castro Superiore, posizionata su una collina in uno scenario panoramico incantevole. Poco dopo si giunge all’incastonata baia dell’Acquaviva. Si continua il percorso fino al campo base, passando per l’antico centro storico di Marittima. E come potrebbe mancare, infine, un’ottima cena in trattoria tipica salentina per concludere in bellezza questa stupenda giornata. Pernottamento in tenda.

ANDRANO – GAGLIANO DEL CAPO (32 KM)

Il quinto giorno, dopo un calmo risveglio e un’abbondante colazione, si parte alla volta di un percorso costiero unico che ti porterà fino a Leuca, selvaggia e caratterizzata da scogli irti, promontori sul mare e natura incontaminata, è l’estremità del tacco e luogo dove due mari si incontrano. Sulla strada si farà tappa a un’antica cantina vitivinicola fra le storiche del Salento per poi scendere sul mare seguendo le torri costiere fino a Tricase Porto. Adagiata sulle ultime propaggini delle serre salentine e caratterizzata da una costa bassa e rocciosa, un isolotto e varie insenature, Tricase Porto è una località balneare rinomata, partenza privilegiata per l’esplorazione del Capo di Leuca. Ammirato il grazioso porticciolo si risale fino a Torre Nasparo e da qui si scenderà a sud lungo la strada litoranea, l’unico tratto lungo di asfalto che merita di essere percorso per la sua bellezza paesaggistica. Si ammirerà l’incredibile piscina naturale di Marina serra e la splendida baia del Ciolo per arrivare poi al campo base situato in un Camping immerso in una pineta di pini d’Aleppo ed Eucaliptus. La sera goditi l’atmosfera conviviale e la calorosa e genuina accoglienza salentina. Cena in camping e pernottamento in tenda.

TREKKING DEL CIOLO, PRAZZICHE, CIPOLLIANE (10 KM)

Dopo la colazione si parte alla volta dell’abitato di Gagliano per poi addentrarsi nei sentieri e i tratturi contadini a picco sul mare del Ciolo, delle Prazziche e delle Cipolliane. Quest’area è rinomata per le sue grotte marine e preistoriche: giochi e rifrazioni di luce attraverso la roccia assumono connotazioni intense in uno spettacolo per gli occhi. Il trekking ti farà ammirare cornici uniche che si aprono verso il mare sulla falesia esposta a est tra le località marine di Novaglie e Ciolo. Ponte Ciolo è un luogo incantato percorso da un profondo canyon scavato dall’acqua nel corso dei millenni. Tra le due sponde del canyon erge un ponte sospeso a circa 40 metri di altezza, dal quale si può godere di una vista unica. Infatti, dall’alto del ponte a strapiombo sul mare che unisce i due lembi di roccia, i colori dell’acqua mostrano le loro meravigliose sfumature, dall’azzurro cristallino al verde intenso.Il pomeriggio in relax nella baia del Ciolo o nella piscina del Camping darà meritato riposo dopo i quasi 150km affrontati. Cena in trattoria: assapora la cucina salentina e fatti coccolare dalla genuina ospitalità di questa terra! Pernottamento.

GROTTE MARINE DI PONENTE IN KAYAK

Dopo colazione, mattinata all’insegna del mare con escursione in kayak alle grotte marine di Ponente. Il Kajak ti permetterà di esplorare le coste salentine da un altro punto di vista: dal mare tutto assume un nuovo fascino e una nuova dimensione: odori, suoni, scorci. Rientro e pomeriggio di relax. Cena finale in camping: saluta questa terra terra magnifica di spiagge idilliache, paesaggio naturale brullo e selvaggio, mondo sottomarino e come se non bastasse ricco di cucina locale, divertimento e ospitalità!

 BRINDISI – Fine dell’avventura! 

Rientro a Brindisi (Aeroporto) e partenza per le varie destinazioni. Fine dell’avventura!

Prenotazione sicura

cancellazione gratuita

Per questo pacchetto la cancellazione è gratuita fino a 10 giorni prima della partenza.

Fin dall’inizio dell’epidemia, la priorità di Sharewood è stata la vostra salute e la vostra sicurezza, così come quella dei nostri partner locali, dei nostri team e delle nostre famiglie.

Abbiamo sempre seguito le direttive e continueremo a farlo. Vogliamo permetterti di viaggiare in sicurezza e tranquillità.

La quota include

  • Transfer da/per aeroporto Brindisi
  • 7 pernottamenti in tenda
  • Fornitura attrezzatura camping (tenda 2 posti, saccoletto, materassino, sacco cuscino)
  • 7 colazioni
  • 4 cene tipiche in trattoria/ristorante (escluse bevande)
  • 2 cene in camping
  • 1 cena in agriturismo
  • Trasferimento bagagli
  • Noleggio bike + casco
  • 1 escursione in kayak (kayak, giubbotto salvagente, sacca stagna)
  • 1 visita guidata Otranto
  • Furgone assistenza 24h
  • 2 guide 24h

La quota non Include

  • Trasferimento dal proprio luogo di residenza a Brindisi
  • Escursioni ed attività facoltative
  • Pranzi al sacco e bevande
  • Assicurazione obbligatoria medico bagaglio
  • Mance, bevande ed extra di carattere personale
  • Quanto non espressamente menzionato ne "la quota include"

Scegliendo questo viaggio Sharewood hai la possibilità di aderire al progetto LifeGate PlasticLess® e contribuire in maniera concreta al recupero di rifiuti plastici nei mari italiani. LifeGate PlasticLess® è un progetto nato per tutelare la salute del mare con l’obiettivo di diminuire l’inquinamento degli oceani attraverso la raccolta dei rifiuti plastici nelle acque dei porti e nei circoli nautici.

vuoi parlare con un Travel Expert?

Contattaci!