- SOL:AZZURRO•SERENITÀ -

Valle dei Templi in Musica: archetipi e miti

Blocca il tuo posto versando un acconto a partire da 160€

Il Tuo Sol

Pacato, sereno, creativo e fiducioso. Il colore associato a questa nota è l’Azzurro. Simbolo di comunicazione attraverso la creatività e la riflessione, è un colore che crea un rapporto armonioso con tutto ciò che lo circonda. 

Il Luogo

La Valle dei Templi ad Agrigento: uno dei maggiori complessi archeologici del Mediterraneo, dichiarato Patrimonio UNESCO. Resti di templi e colonne doriche maestose dominano la soleggiata vallata.

La Tradizione

L’antica Akragas: un tuffo nell’antichità della Magna Grecia,  museo a cielo aperto in cui eroi e miti ti avvolgeranno per portarti in un’epoca lontana.

L'esperienza

Un viaggio olistico e ispirazionale alla scoperta degli Archetipi: la musica ti permetterà di scoprire il pantheon di divinità che ti contraddistinguono. Gli Archetipi sono come semi, le tracce del nostro carattere unico e individuabile. 

Natura
90%
Sport
30%
Cultura
80%
Food
50%

LA COMPOSIZIONE Del viaggio

Arrivo individuale ad Agrigento e sistemazione in agriturismo, circondato da sette ettari di terreno coltivato a uliveto, agrumeto, alberi da frutta e orto, tutto rigorosamente biologico. Visita della struttura e possibilità di fare un aperitivo. Cena libera e pernottamento. 

 

Dopo colazione raggiungi Agrigento e scoprila in autonomia. Agrigento, o Girgenti come si chiamava fino al 1927, ha ispirato poeti e scrittori: Pirandello, Tomasi di Lampedusa, Sciascia e Camilleri hanno usato Agrigento come metafora del mondo intero. Sono cresciuti nei luoghi della città e della provincia e da qui sono nate le loro opere. Cosa resta di quella città che li ha ispirati? Ancora molto, nonostante negli anni ’70 il cemento si sia allargato fino quasi ad assediare la Valle dei Templi. Il centro storico è ancora un piccolo gioiello di architettura del Sud. Dall’alto su tutto domina la Cattedrale di San Gerlando e poi via via chiese, facciate barocche, piazzette e vicoli in leggera salita. 

Dopo pranzo recati alla Valle dei Templi per un primo seminario olistico-ispirazionale in compagnia di Guido Rossetti, un numerologo e un life coach. Da anni studia e ricerca la connessione dei numeri con gli Archetipi descritti dallo psicologo Carl Gustav Jung. Attraverso questo viaggio nella Valle dei Templi si scoprirà grazie alla numerologia a quale personaggio mitologico si assomiglia. Tra i resti del Tempio di Zeus Olimpo, di Eracle e il quasi integro Tempio della Concordia potrai immergerti in un passato lontano tra miti, figure eroiche e archetipi. 

Nel cuore della Valle dei Templi sorge un piccolo gioiello archeologico e paesaggistico, recuperato recentemente dal Fondo Ambiente Italiano: la Kolymbetra greca, una vasca piena di acqua che irrigava l’orto e il giardino circostante. Oggi il giardino è attraversato da sentieri che si snodano tra piante di mirto, ginestre, salici, agrumeti. Un vero e proprio angolo magico. Rientro, tempo libero e pernottamento. 

Dopo colazione tempo libero. Consigliato: Sciacca, un piccolo gioiello a forma di anfiteatro, in cui case dalle tinte pastello si tuffano nel mare. In un mix unico di storia, archeologia e arte, Sciacca si è distinta per le sue ceramiche artigianali: ammira vasi e decorazioni nelle numerose botteghe artigianali del centro storico, un tripudio di colori sgargianti!  La fama di Sciacca è anche legata al ricco patrimonio di acque minerali e alle famose grotte naturali vaporose del monte San Calogero. 

Dopo pranzo, nel pomeriggio raggiungi Eraclea Minoa. Il nome lascia intuire la sua importanza mitologica: si dice che sia nata in seguito al re cretese Minosse, che insegui Dedalo fin qui per punirlo dato che aveva aiutato Teseo e Arianna nel labirinto.
Negli anni ’50 iniziarono gli scavi che hanno portato alla luce un anfiteatro greco affacciato sul mare e preziosi reperti che comprendono vasi, suppellettili, ceramiche, oggi custodite in un antiquarium. Le rovine archeologiche di Eraclea Minoa sono imperdibili anche grazie alla loro posizione, a strapiombo sul mare, racchiuse dall’azzurro del golfo e dalle rocce di Capo Bianco. Qui ti dedicherai al secondo seminario con Guido Rossetti. Rientro e pernottamento. 

Dopo colazione tempo libero. Consigliato: La Scala dei Turchi, una bianca scalinata a picco sul mare, vero e proprio monumento naturale. Una lunga scogliera, modellata da millenni di acqua e vento. prende il nome dal fatto che, grazie alla sua comodità di accesso dal mare, è stata utilizzata dai pirati dei conquistatori arabi, i turchi, per l’accesso al centro abitato. Qui oltre che a respirare, ancora una volta, la storia potrai rilassarti e godere di questa meraviglia naturale: il bianco candido abbagliante contrasta con il blu intenso del mare. Un vero spettacolo per gli occhi. 

In serata possibilità di rilassarsi in un salotto serale in riva al mare con Guido Rossetti per un incontro di riflessione. Pernottamento. 

Il giorno seguente, dopo colazione, partenza e rientro a casa.

Prenotazione sicura

cancellazione gratuita

Per questo pacchetto la cancellazione è gratuita fino a 10 giorni prima della partenza. 

Fin dall’inizio dell’epidemia, la priorità di Sharewood è stata la vostra salute e la vostra sicurezza, così come quella dei nostri partner locali, dei nostri team e delle nostre famiglie. 

Abbiamo sempre seguito le direttive e continueremo a farlo. Vogliamo permetterti di viaggiare in sicurezza e tranquillità. 

La quota include

La quota non Include

RICHIESTA INFORMAZIONI

SCOPRI LA
valle dei templi IN MUSICA

Come funziona? 

I nostri Travel Expert ti invieranno gratuitamente la scheda del viaggio e tutte le informazioni utili :)